Leggi la versione integrale del Piano di Miglioramento 2015/2016.

A partire dall’inizio dell’anno scolastico 2015/16, tutte le scuole sono tenute a pianificare un percorso di miglioramento (Piano di Miglioramento o PdM) per il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel Rapporto di Autovalutazione (RAV).
Il Dirigente Scolastico e il Nucleo Interno di Valutazione (NIV) coinvolgono la comunità scolastica nel processo di miglioramento attraverso le seguenti azioni:

  • la promozione di momenti di incontro e di condivisione degli obiettivi e delle modalità operative dell’intero processo di miglioramento;
  • la valorizzazione delle risorse interne e una progettazione delle azioni che introduca nuovi approcci al miglioramento scolastico, basati sulla condivisione di percorsi di innovazione.

Gli interventi di miglioramento si collocano su due livelli:

  • quello delle pratiche educative e didattiche;
  • quello delle pratiche gestionali ed organizzative

per agire in maniera efficace sulla complessità del sistema scuola.