Ai giorni nostri, è difficile che un bambino riesca a fermarsi ad ascoltare e ascoltarsi, a rendersi conto di avere delle emozioni che può "smuovere", controllare, condividere, liberare, comunicare ed esprimere.

Ecco che, attraverso il laboratorio “Emozioni in musica”, la psicologa clinica Linda Sala ha cercato di far sentire le loro emozioni, consapevolizzandoli e liberando la loro creatività con l’improvvisazione.

Quest'ultima, infatti, permette la scoperta del sé e favorisce l’individuazione delle proprie emozioni.